ANCHE LA VA SANSEPOLCRO AL FIANCO DEL PROGETTO CRITICAL MINDS

ANCHE LA VA SANSEPOLCRO AL FIANCO DEL PROGETTO CRITICAL MINDS

15 Ottobre 2014 Non attivi Di Area Comunicazione

A SANSEPOLCRO E ANGHIARI UN CICLO DI CONFERENZE ORGANIZZATE DALLA ASL 8

E’ in programma per sabato 18 ottobre, nella sala del Consiglio Comunale alle 9.30, il primo appuntamento con Critical Minds: un ciclo di conferenze che si concluderà a Febbraio 2015. Incontri che sono dedicati all’accompagnamento dello sviluppo del pensiero critico dei giovani, sono destinate ad adulti che, a vario titolo si occupano di educazione: genitori, insegnanti, educatori, ma anche a tutti quegli adulti interessati allo sviluppo del pensiero critico, pensiero che oggi, invece, sembra appiattirsi su standard comuni. L’iniziativa, promossa dal Ser.T  di Sansepolcro, con i servizi della ASL 8, con l’Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana, il Comune di Sansepolcro e quello di Anghiari, e realizzata in collaborazione con la cooperativa LaRUA, nasce in seguito alle numerose domande che provengono dai genitori su come promuovere benessere e salute nei propri figli, dalle tante domande che i docenti si pongono riguardo a come adeguare i metodi d’insegnamento al veloce mutamento dei comportamenti giovanili, con la convinzione che il benessere dello studente sia la base per poter apprendere nel miglior modo a scuola e nella vita. Domande che ricevono e si pongono anche gli operatori sanitari e più in generale tutti gli adulti con funzioni educative nella crescita dei giovani. Questo ha portato alla costruzione di queste conferenze che vogliono essere momenti di condivisione con alcuni dei maggiori esperti nazionali su temi cruciali riguardanti la crescita dei giovani, con il focus sul futuro dei giovani e su quello di tutti noi. Le conferenze sono state organizzate in collaborazione con Avis, Rotary Club, Lions Club, Vivi Altotevere Sansepolcro, Piccini Paolo, Borgo promuove, Liceo Città di Piero, Liceo San Bartolomeo e Tevere TV. Ovviamente, vista anche l’elevato numero di ragazzi appartenenti al settore giovanile ha deciso di coinvolgere anche i genitori dei futuri calciatori. Il ciclo, presentato dal Responsabile del Ser.T di Sansepolcro, Dott. Marco Baldi, sarà aperto dal professor Alessandro Bertirotti, antropologo della mente e pedagogista, membro di comitati scientifici di alcune prestigiose istituzioni italiane ed internazionali, che si è interessato, nei suoi ultimi studi, all’apporto che le neuroscienze possono offrire alla comprensione del funzionamento  umano. L’ argomento che tratterà sabato 1 Ottobre, parte  dalle scoperte scientifiche sulle differenze che la mente maschile presenta  rispetto a quella femminile e di quanto e come sia utile tenerne conto nella crescita: in famiglia, a scuola, nei contesti sportivi e ricreativi. E’ utile pertanto usare un atteggiamento educativo  che valorizzi le differenze e le sviluppi, tenendo conto della ricchezza dell’individualità. L’incontro è particolarmente indicato anche per genitori di bambini piccoli, perché come illustrerà Bertirotti, la conoscenza delle differenze è importante nello sviluppo e nella crescita a partire dalla prima infanzia. Usando un linguaggio particolarmente coinvolgente, chiaro e aperto al dialogo, Alessandro Bertirotti saprà stimolare ciascuno di noi.

Nei prossimi mesi seguiranno vari incontri con altri esperti, tra Novembre e Febbraio: Duccio Demetrio, Dino Mazzei, Barbara Quadernucci, Edoardo Polidori, Stefano Canali e Andrea Merendelli.

Il ciclo di conferenze è completamente gratuito ed è possibile anche iscriversi in anticipo contattando la segreteria organizzativa:

Catia Del Furia-ufficio sociale
Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana
Tel. 0575-730235
sociale@valtiberina.toscana.it

Critical Minds