Editoriale del 29 settembre

Editoriale del 29 settembre

2 Ottobre 2014 Non attivi Di administrator

NON SI ARRESTA NEPPURE A SPOLETO LA CAVALCATA POSITIVA

DELLA VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO

E’ una freccia rivolta sempre verso l’alto. Continua anche nell’ultima giornata di campionato la cavalcata positiva della Vivi Altotevere Sansepolcro nella 21° stagione consecutiva di Serie D. Si sapeva fin dall’inizio che la partita di Spoleto non era certamente una “passeggiata”: ciò, poi, si è dimostrato anche sul campo. Ma il Sansepolcro c’è! Seppure privato del bomber Adnane Essoussi – ricordiamo che quella di Spoleto era la seconda e penultima giornata di squalifica – la Vivi Altotevere Sansepolcro è riuscita a mettere in tasca un bottino come 4 goal, la metà in casa e l’altra in trasferta. E’ inutile rimarcare il fatto che si tratta di un’assenza pesante, ma che i ragazzi di mister Mezzanotti sono riusciti comunque a colmare. Non tutte le giornate sono uguali e questo è un dato di fatto. Il Sansepolcro domenica è riuscito a rialzare la testa per ben due volte: prima con Francesco Sorbini e poi con Mattia Gennari. Insomma, un punto importante in una giornata di campionato non proprio idilliaca. Ma anche questo fa parte del magnifico gioco del calcio. E se da una parte la cosiddetta “prima squadra” entusiasma il pubblico – anche ieri un discreto numero di persone ha deciso di seguire i propri beniamini – le formazioni giovanili non deludono certamente. Potremo usare il termine “triplete”: si, questo ci piace. E mettiamo in mostra anche un lato un po’ egoistico: vittorie importanti e in campi neppure troppo facili per juniores, allievi e giovanissimi. Ma quella appena conclusa è stata una settimana importante anche sotto un altro aspetto: venerdì scorso allo Stadio Buitoni si è svolto il primo stage tecnico del progetto “Udinese Academy”. Un appuntamento importante che abbracciata la categoria dei giovanissimi. E se in molti reclamavano la mancanza del sito internet, qualcuno – ben presto – si dovrà ricredere. E’ questione di giorni, ma se vi diciamo di ore ci credete? Credeteci! Proprio così: i tecnici e la società stanno perfezionando gli ultimi dettagli, prima della pubblicazione ufficiale. Ma se la parentesi Spoleto è già stata spedita in archivio, all’orizzonte c’è subito il Gavorrano: una buona squadra e piuttosto quotata per la vittoria finale del campionato, con un solo punto in meno della Vivi Altotevere Sansepolcro. Insomma, una settimana importante per i ragazzi di mister Mezzanotti che si concluderà – almeno per il momento – solamente domenica sera con la speranza, ovviamente, di ottenere altri tre punti. Ma cari lettori, se anche voi venite in trasferta la squadra ne sarà sicuramente entusiasta. La società – per l’occasione – sta organizzando anche un pullman con destinazione Gavorrano e nei prossimi giorni verrà ufficializzato il programma. Alé borgo, Alé!