IL SETTORE GIOVANILE CUORE PULSANTE DEL SANSEPOLCRO

IL SETTORE GIOVANILE CUORE PULSANTE DEL SANSEPOLCRO

30 Gennaio 2015 Non attivi Di Area Comunicazione

IL SETTORE GIOVANILE CUORE PULSANTE DEL SANSEPOLCRO

Quando si parla di calcio a Sansepolcro è impossibile non fare riferimento al settore giovanile: un aspetto fondamentale, da sempre, per il calcio biturgense. E’ così da anni, la prima squadra formata quasi interamente da ragazzi venuti dal proprio vivaio, ognuno dei quali con quella maglia bianconera addosso ha sudato per centinaia di allenamenti e partite. Anche quest’anno, dopo la ripartenza con la nuova società – la Vivi Altotevere Sansepolcro – i ragazzi iscritti alla scuola calcio e alle squadre del settore giovanile sono circa 250: dai bambini del 2009 che rappresentano i primi calci, senza dimenticare i ragazzi del 1996 impegnati nel campionato della juniores nazionale. Il lavoro che viene svolto per far crescere un gruppo in un ambiente sano è impegnativo: per far sì che tutto ciò accada, serve grande applicazione da parte di tutti i componenti della società, dai dirigenti agli allenatori, dai magazzinieri ai custodi dei campi senza dimenticare gli autisti dei pulmini che prelevano i giocatori da ogni parte della vallata e della stessa provincia di Arezzo. Tutto è essenziale. La differenza la fa poi la mentalità della società, che da sempre si è contraddistinta per questo: la crescita dei giovani è l’obiettivo primario, i risultati e la classifica diverranno importanti solo dopo tutto ciò. Un esempio di questo sono le nostre squadre del settore giovanile, la juniores di mister Maurizio Falcinelli, gli allievi di mister Vincenzo Varriale e i giovanissimi di mister Giacomo Falsini protagonisti anche del progetto “Udinese Academy”. Tutte e tre le formazioni, da inizio preparazione a oggi, hanno avuto un progresso notevole dal punto di vista del progetto di crescita che gli “addetti ai lavori” si attendono. Tutto ciò è andato a influire partita dopo partita sulle prestazioni che a loro volta hanno portato ai vertici dei rispettivi gironi le varie squadre. Prosegue di pari passo e senza sosta anche l’attività della scuola calcio che, appena dopo le vacanze natalizie, ha riportato i propri giovani bianconeri ad affollare i campi di gioco. Il rispetto delle regole, degli avversari e dei propri compagni sono le fondamenta sulle quali i mister costruiscono il piccolo calciatore. Dal mese di aprile, inoltre, come da 25 anni a questa parte, ripartirà il Torneo di Calcio Giovanile “Città di Sansepolcro”, nel quale decine di ragazzi si affronteranno ogni giorno tingendo dei colori più svariati lo splendido impianto del “Buitoni”. I giovani sono il futuro, noi al futuro ci teniamo e ci crediamo. Viva il calcio… Viva il Sansepolcro!