TRE BIANCONERI CONVOCATI NELLA RAPPRESENTATIVA GIOVANISSIMI

TRE BIANCONERI CONVOCATI NELLA RAPPRESENTATIVA GIOVANISSIMI

10 Febbraio 2015 Non attivi Di Area Comunicazione

TRE BIANCONERI CONVOCATI NELLA RAPPRESENTATIVA GIOVANISSIMI

Fine settimana positivo per la Vivi Altotevere Sansepolcro

Altro fine settimana positivo per le formazioni giovanili della Vivi Altotevere Sansepolcro: arriva un buon pareggio per la juniores, mentre vittorie per allievi e giovanissimi. Nell’anticipo di venerdì pomeriggio, la juniores di mister Maurizio Falcinelli ha impattato sul campo del Bastia con il risultato di uno a uno. Partita decisa in una manciata di minuti, dove al gol di Matteo Gennari hanno risposto immediatamente i locali. Partite diverse, invece, per gli allievi di mister Vincenzo Varriale e per i giovanissimi di mister Giacomo Falsini. I primi hanno battuto in trasferta il Gualdo Casacastalda per 2 a 1, grazie alle reti di Mencagli e Tavernelli, gli altri hanno conquistato i tre punti grazie a una mischia risolta in area da Merlini. I tre punti più pesanti sono stati quelli ottenuti dai ragazzi di Varriale, che hanno battuto l’ostica squadra umbra e a loro volta sono tornati in testa al campionato grazie al pareggio del San Sisto sul campo dello Sporting Terni. Entrambe le formazioni, allievi e giovanissimi, se la vedranno domenica prossima con il Cannara: i ragazzi di Falsini giocheranno allo “Stadio Tevere” di Sansepolcro, mentre quelli di Varriale a Cannara. Turno di riposo, invece, per la juniores di mister Falcinelli. Nella stessa circostanza, poi, è stata diramata anche la lista dei convocati alla rappresentativa giovanissimi che si radunerà giovedì 12 febbraio presso l’Impianto Sportivo Federale di Prepo, a Perugia. Agli ordini del selezionatore Giacomo Parbuoni, sono tre i giocatori bianconeri che parteciperanno all’allenamento: si tratta di Cristiano Battistini, Giacomo Giorni e Yunes Moualli. Per quanto riguarda la Scuola Calcio, invece, sono stati diramati i calendari dei vari campionati che riprenderanno proprio domenica dopo una sosta di circa due mesi.