UGO RUSSO: DOMENICA UN SOLO RISULTATO PER NOI, LA VITTORIA!

UGO RUSSO: DOMENICA UN SOLO RISULTATO PER NOI, LA VITTORIA!

12 Novembre 2015 Non attivi Di Area Comunicazione

UN CALOROSO ABBRACCIO A TUTTI VOI CARI AMICI DI SANSEPOLCRO

Voglio mandare soprattutto un saluto cordiale e particolare a tutti i giocatori della gloriosa squadra bianconera! Non si rimane 22 anni consecutivi (e 40 in totale) in un campionato se non si è raccontato qualcosa di notevole e di magico in tante stagioni. E quest’anno tocca a voi rinverdire e confermare la tradizione. Ho avuto il piacere di conoscere l’ambiente in cui vi muovete, tra dirigenti e persone pulite, che amano lo sport e la vita, che fanno del rispetto verso gli altri la loro ragione di esistere. Gente eccezionale, insomma, come voi, del resto. E sono diventato un vostro grandissimo tifoso! Io, grande collezionista di maglie indossate (avute durante i 48 anni di giornalismo, di cui oltre venti a “Tutto il calcio minuto per minuto”), ho avuto il privilegio di ricevere dai carissimi amici Alessio Scarscelli e Sauro Giorni anche la vostra divisa e VI GIURO che è in evidenza nel mio armadio, pure assieme a maglie di squadre che hanno fatto la storia del nostro calcio e di quello mondiale. E’ in evidenza perché mi è stata data da amici veri, in un posto che sembra una piacevole rarità in questa Italia dove non sai più a chi dare fiducia. Un vostro grandissimo fan, dicevo e sono venuto, come ricorderete alla vostra presentazione di inizio stagione e a condurre “Il Galà dello Sport”. Da quel momento, nonostante gli impegni che da neo pensionato continuo ad avere, ho preso a seguirvi con grande simpatia e affetto. L’avvio di campionato è stato esaltante, a un certo momento vi siete trovati addirittura in testa, poi il vento ha cambiato direzione e sono venute sconfitte assurde e immeritate. Il vento che ha spinto il pallone alle spalle del nostro pur ottimo portiere, decisioni arbitrali vergognose, partite giocate meglio degli altri e comunque a testa alta con il campo lasciato senza raccogliere punti. E il vostro grande mister, un altro amico del sottoscritto che ne ha raccontato le gesta quando giocava in squadre professionistiche, tenace, motivato allora e indiscutibilmente anche oggi, a dettarvi i giusti insegnamenti e a non capacitarsi del perché certi risultati vadano in un certo modo. Una sfortuna nerissima, e ci sarebbe la maniera per cercare di evitarla: andare a Lourdes, Fatima e tanti altri Santuari a farsi benedire… Ma sono troppo lontani e poi non c’è tempo! C’è subito alle porte il derby altotiberino con il Città di Castello, due Regioni diverse per due località divise da pochi chilometri. Dovete credere in voi, nelle vostre possibilità; siete forti e dovete continuare a dimostrarlo come contro il Montemurlo, il vento deve tornare a girare nel giusto verso, sperando anche che il capitolo infortuni (l’ultimo di Braccalenti. Forza Ettore!) possa venir messo alle spalle. Avete il peggior attacco? A parte che proprio gli infortuni hanno inciso su questo aspetto negativo, ma non dimenticate che i tifernati hanno una delle peggiori difese del girone. E qui mi rivolgo al nostro bomber Essoussi: sei grande, devi tornare a segnare reti decisive, i due gol che hai fatto finora non ci bastano, devi bucare la loro difesa colabrodo! Sarebbe stupendo vincere proprio con un tuo gol, il tuo morale tornerebbe a mille! E ti aiuterà tutta la squadra, mi aspetto una grandissima prestazione di TUTTI, ma stavolta con la vittoria perché la meritate da qualche tempo. Fino all’ultimo secondo della partita gettate il cuore oltre l’ostacolo, non lesinate la minima energia, date tutto quello che avete in campo! Io continuo a girare l’Italia e dove vado, dove posso parlo sempre del Sansepolcro e degli splendidi ragazzi che compongono la squadra bianconera. E sono sicuro che, anche per questo ma soprattutto per come giocate, l’interesse verso di voi, la simpatia sportiva nei vostri confronti sta notevolmente aumentando. Guai a deludere tutta questa grande aspettativa. C’è un altro fattore che dovrà funzionare a meraviglia: ci vorrà un grandissimo pubblico a seguire i ragazzi, a spronarli verso il fondamentale successo! Dobbiamo “espugnare” il Buitoni!

Ed io, troppo impegnato in questo periodo, vi prometto che presto mi vedrete sugli spalti a tifare per voi.

FORZA SANSEPOLCRO, ALLORA; DOMENICA C’E’ UN SOLO RISULTATO PER NOI, A FRONTE DELLA GRANDE PRESTAZIONE CHE SIETE IN GRADO DI FARE: LA VITTORIA!

Il vostro grande tifoso e amico Ugo Russo