TORNEO “CITTA’ DI SANSEPOLCRO” IN PERFETTA SICUREZZA

29 aprile 2016

TORNEO “CITTA’ DI SANSEPOLCRO” IN PERFETTA SICUREZZA

Staff sanitario della prima squadra presente ogni giorno

Sta andando avanti con il vento in poppa la XXVI edizione del Torneo di Calcio Giovanile “Città di Sansepolcro”. Va in archivio anche la seconda settimana e il terreno dello stadio Buitoni – in pratica sempre perfetto – ha già fatto divertire molti ragazzi. In questa prima fase sono state impegnate le categorie Juniores, Giovanissimi ed Esordienti: dalla prossima settimana obiettivo puntato anche sui bambini. Qualche numero: sono 39 le società iscritte all’edizione 2016 del torneo biturgense, per un totale di ben 154 squadre che arrivano da tre differenti Regioni del centro Italia e nell’arco di due mesi esatti (19 aprile – 19 giugno) sul terreno dello stadio Buitoni di Sansepolcro verranno disputate oltre 300 gare. dott Valerio VergniUn torneo che già dal punto di vista della partecipazione è da considerarsi dei record. Uno stand gastronomico che è stato preso letteralmente d’assalto grazie anche alla qualità e alla freschezza del cibo offerto. Ma il torneo di Sansepolcro è molto di più. Il coordinatore dello staff sanitario della società bianconera, il dottor Valerio Vergni, onde garantire un’assistenza alle gare di tutto il torneo ha costituito un team di operatori sanitari in grado di poter intervenire al primo soccorso dello sportivo infortunato. Il team sanitario è composto – appunto – dal dottor Vergni, dal massofisioterapista della prima squadra, il dottor Simone Grilli e due infermieri professionali: si tratta del professor Massimo Mancini e del professor Fabrizio Innocentini. Il personale si alternerà in base alle proprie disponibilità, cercando comunque di coprire la quasi totalità delle partite. Tutto ciò al fine anche di qualificare sotto tutti i punti di vista una competizione calcistica giovanile della durata di ben due mesi e sicuramente una delle più importanti italiane a livello interregionale.