VA SANSEPOLCRO – MURAVERA: LA CRONACA (4-1)

VA SANSEPOLCRO – MURAVERA: LA CRONACA (4-1)

29 gennaio 2017 Non attivi Di Area Comunicazione

VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO: David, De Santis, Giorni, Massai, Beers, Cangi, Mencagli, Innocenti, Bortoussi, Gorini, Mortaro. Allenatore: Marco Schenardi

MURAVERA: Arrus, Falchi, Falleca, Chessa, Sogus, Pinna, Satta, Bruno, Nurchi, Mamwanga, Legname. Allenatore: Marco Piras

LA CRONACA:

1° Si parte al Buitoni. Sansepolcro con la tradizionale casacca bianconera, Muravera gialloblu. La prima palla è per gli ospiti

10° GOL. Vantaggio del Sansepolcro. E’ Mencagli che non sbaglia. Ottimo passaggio di Mortaro che allunga la palla al giovane Mencagli che aggira il portiere e spedisce la palla in rete. Primo gol per lui in questa stagione

17° GOL Raddoppio del Sansepolcro sempre con il giovanissimo Mencagli. Azione orchestrata perfettamente dai bianconeri. Triangolazione tra Innocenti e Mortaro, per l’appoggio di Giorni che confezione un cross perfetto per i piedi di Mencagli che a due passi dalla porta non sbaglia. 2-0 al Buitoni

18° Risponde il Muravera: Satta prova la conclusione dal limite, ma David è pronto e blocca senza problemi

22° Mamwanga recupera palla a Beers per una disattenzione difensiva del Sansepolcro, riesce ad appoggiare a Nurchi che spedisce la sfera sopra la traversa

43° Sansepolcro, dopo alcuni minuti di sofferenza, trova nuovamente un spiraglio per la botta dal limite di Bortolussi

Due minuti di recupero


8° Punizione per il Sansepolcro. E’ Bortolussi che prende il fallo, Gorini è sulla mattonella giusta e calcia direttamente in porta. Arrus toglie la sfera e la mette in corner

20° GOL. Tiro-cross di Piccinelli, la difesa del Muravera respinge ma Josef De Santis è pronto e appoggia la sfera in rete

33° GOL Accorcia le distanze il Muravera. E’ Legname che sfrutta il contropiede e spedisce la palla in rete. Disattenzione difensiva per il Sansepolcro

37° GOL Quarto gol del Sansepolcro che arriva da Costanzo entrato da pochi minuti. Mortaro collezione un pallone d’oro, il neo entrato si libera bene e appoggia la palla in rete

44° Sansepolcro vicino al quinto gol. Corner di Innocenti, trova la testa di Giorni ma la conclusione è troppo debole

Due minuti di recupero