Tre punti importanti e significativi contro l’Angelana

Tre punti importanti e significativi contro l’Angelana

29 ottobre 2018 Non attivi Di Area Comunicazione

Riccardo Valori

Giacomo Giorni

Il VA Sansepolcro è tornato a vincere e lo ha fatto anche in maniera convincente, pur rischiando alla mezzora della ripresa quando Ubaldi prima e Catani poi, ci hanno provato, ma bravo è stato Giacomo Giorni a respingere le opportunità giallorosse.
Una giornata che si è aperta, purtroppo, con la triste notizia della scomparsa del dottor Pietro Nucci al quale, doverosamente, la società, gli ospiti e la terna arbitrale hanno dedicato, assieme ad un commosso pubblico del Buitoni, un minuto di raccoglimento. Tutta Sansepolcro è ora vicina alla famiglia di chi è stato sempre appassionato di sport, del basket, ma del calcio in particolare, di quel suo Sansepolcro che ha sempre seguito con grande passione, prima come medico sociale, poi come sincero sportivo, assieme ai tanti amici, sui campi di mezza Italia.
Tornando al calcio, quello che si è visto domenica al Buitoni, che ha offerto spunti interessanti per il sodalizio bianconero va detto che, bene o male, di fronte, c’era un avversario che una settimana prima aveva fermato la capolista Lama, andando vicino al risultato pieno. C’è da dire, inoltre, che la pioggia l’ha fatta certo da padrona, vanificando alcune belle opportunità, soprattutto in casa bianconera, mettendo in risalto, però, che nei primi 45’ si è vista una squadra pimpante, vogliosa di tornare a quella vittoria che mancava dal 16 settembre scorso.
Tante le occasioni create, diverse le opportunità fallite e, proprio qui, il VA Sansepolcro deve trovare la soluzione,anche se, e lo ripetiamo di nuovo, il terreno non lo ha certo aiutato. Di una cosa siamo però soddisfatti, quella che la squadra, proprio contro una compagine, l’Angelana, che naviga da anni in Eccellenza, ha trovato lo spirito giusto calandosi pienamente nel match. Quindi la ripresa con la ghiotta occasione per Valori che poi ha distribuito tanti suggerimenti ai compagni di squadra per andare in gol, sempre falliti di un’inezia. E infine quei tre minuti, verso la mezzora della ripresa che hanno visto il team di Bricca rischiare un tantino, ma bravo Giacomo Giorni a chiudere i varchi. Del resto, però, ci sono anche gli avversari e l’Angelana degli ex Passeri e Piccinelli, non ci stava proprio a perdere. Alla fine applausi meritati per un Sansepolcro che ha fortemente voluto questo successo, ottenendo tre punti importanti in una classifica che ogni domenica offre nuovi sussulti.