A Ponte San Giovanni per proseguire il momento positivo.

A Ponte San Giovanni per proseguire il momento positivo.

3 novembre 2018 Non attivi Di Area Comunicazione

La trasferta di Ponte San Giovanni, nona di andata allo Stadio degli Ornari, con fischio d’inizio affidato al folignate Kadli alle ore 14,30 di domenica 4 novembre, riveste un certo fascino tra le due compagini che, anni addietro, si sono affrontate in serie D, dando vita ad interessanti partite.
Ora c’è l’Eccellenza Umbra con i ponteggiani, matricola di questo campionato 2018-2019, ma con una squadra compatta ed affiatata che è stata confermata in blocco e che ha visto l’innesto di giocatori importanti. I vari Tramontano, Bufi, Fuscagni e Arcioni, sono elementi di provata esperienza che possono dare…fastidio.
Quella di domani è la prima sfida in un Campionato di Eccellenza tra le due squadre, con l’ultimo impegno tra Pontevecchio e Sansepolcro, in terra umbra, si era in serie D, che risale alla stagione 2013-2014 e fu un pari, 1-1.

Giovagnini

Il VA Sansepolcro sarà privo di Giovagnini, infortunato, ed in settimana ha avuto qualche problema, al ginocchio, D’Urso. Le sue condizioni saranno valutate nella giornata odierna e poco prima del match; quindi la formazione che Bricca manderà in campo è legata all’eventuale impiego o meno dell’attaccante bianconero, considerando, inoltre, che si dovrà, come sempre, tenere conto anche dell’utilizzo obbligatorio dei fuori quota che in Eccellenza Umbra vedono due classe 2000 ed un 1999 in campo per i 90 minuti.
Sansepolcro attento ai cartellini gialli poiché, sempre in Eccellenza, al quinto si becca una giornata di stop, e, ad oggi, in casa bianconera  con 3 cartellini ci sono Arcaleni, Massai e Valori. Con due Bernardini, Braccini, D’Urso, Giorni Matteo e Iavarone, e con uno Beers, Farinelli e Gorini.
Sansepolcro che arriva a questa sfida dopo la vittoria sull’Angelana per 1-0, secondo match, dopo quello vinto con la Pievese per 3-0, dove i ragazzi di Bricca, in otto gare, non hanno subito reti, per cui ci sarà anche questo obiettivo da portare avanti. Dietro la squadra ha beccato undici volte, è andata invece a segno 13: 4 con Valori, 3 con Braccini, due con Fondi, mentre una rete ciascuno hanno segnato Arcaleni, D’Urso, Cano e Massai.
Pontevecchio che allo Stadio degli Ornari è riuscita a fermare il Foligno per 1-1, ma ha perso 0-3 con lo Spoleto, mentre ha impattato, sempre per 1-1 con il Massa Martana ed ha battuto per 2-0 l’Orvietana.