I numeri del campionato di Eccellenza – 20° turno

I numeri del campionato di Eccellenza – 20° turno

5 Febbraio 2019 Non attivi Di Area Comunicazione

La 20° giornata del campionato di Eccellenza ha probabilmente ristretto in maniera definitiva a due contendenti il discorso per il successo finale. Lo Spoleto ha infatti pareggiato sul campo del Massa Martana ed ha forse perso l’ultimo treno per restare agganciato a Foligno e Lama. Le prime due della classe hanno infatti vinto i rispettivi impegni ed hanno ulteriormente allungato rispetto al resto della comitiva. Il Foligno ha battuto 3-0 in trasferta il Ducato, ha ritrovato il successo dopo 2 pari di fila, ha centrato la 6° affermazione su 11 sfide esterne (13° stagionale), ha inanellato il 5° risultato utile, si è portato a quota 44 e si è confermato in testa alla classifica. Il Lama ha invece sconfitto 4-1 tra le mura amiche la Narnese, ha collezionato la 4° vittoria nelle ultime 5 gare disputate, ha conquistato il 5° successo su 10 partite interne (11° in stagione), ha firmato l’11° risultato utile consecutivo, ha raggiunto quota 41 punti ed è rimasto a -3 dalla capolista. Sono diventate 8 le lunghezze di distacco dalla vetta della graduatoria per lo Spoleto che ha riscattato solo in parte il ko casalingo con l’Assisi Subasio rimandando però ulteriormente l’appuntamento con una vittoria che manca dal 23 dicembre (2-1 tra le mura amiche con l’Angelana). Nelle ultime 4 partite lo Spoleto ha racimolato 3 punti ed ha perso contatto dalle due avversarie. I pareggi sono saliti a 6, i punti in classifica sono 36.

Il pareggio interno con l’Orvietana ha permesso al Va Sansepolcro di restare al 4° posto, mentre il San Sisto battendo a domicilio la Pontevecchio ha collezionato l’8° risultato utile consecutivo, ha centrato dopo 4 pareggi di fila il 1° successo del girone di ritorno, ha ottenuto la 3° affermazione su 10 gare esterne (7° totale), è salito a quota 32 e si è confermato al 5° posto con 2 punti di vantaggio sul Castel del Piano (vittorioso sul campo della Pievese ed al 2° risultato utile dopo il pari casalingo con il Sansepolcro). Hanno invece perso leggermente contatto dalla zona play off la Narnese (al 2° ko nelle ultime 3 giornate) e l’Orvietana (1 punto raccolto nelle 2 gare giocate con Pontevecchio e Sansepolcro).

L’Assisi Subasio ha battuto 2-1 in casa l’Ellera, ha collezionato il 3° successo di fila (7° risultato utile) portandosi a quota 22 ed uscendo dalla zona play out. Continua il periodo negativo per Ellera (al 4° ko nelle ultime 5 partite) e Pievese (6° sconfitta consecutiva e ultimo posizione con 9 punti di ritardo rispetto alla Pontevechio penultima). Il Ducato è caduto dopo 2 affermazioni, il Ponte Valle Ceppi ha centrato il 4° risultato utile, l’Angelana ha ottenuto il 4° pareggio di fila, mentre il Massa Martana è tornato a far punti dopo 2 ko.

I 21 gol segnati nella 20° giornata hanno prodotto 2 affermazioni casalinghe, 3 pareggi e 3 vittorie esterne. L’attacco più prolifico resta quello del Foligno (a bersaglio 47 volte su 20 incontri per una media di 2,35 reti a partita), la difesa meno battuta rimane quella del San Sisto (perforata solo 11 volte per una media di 0,55 gol incassati a gara).

I numeri del VA Sansepolcro

Il VA Sansepolcro ha pareggiato 2-2 in casa con l’Orvietana e ha così centrato il 3° pareggio di fila dopo quelli ottenuti con Foligno (al Buitoni) e Castel del Piano (in trasferta). La squadra guidata da mister Bricca ha completato la 10° partita consecutiva senza sconfitte (5 vittorie e 5 pareggi), ha conquistato il 6° risultato utile di fila in casa, ha ottenuto il 9° pari stagionale, è salita a quota 33 punti in classifica e si è confermata al 4° posto (+3 rispetto alla 6° posizione). Valori ha segnato il 10° gol in stagione e resta il miglior marcatore della squadra, Braccini è l’unico bianconero ad essere sceso in campo in tutte le 20 partite disputate fin qui.

Domenica prossima il VA Sansepolcro farà visita alla Narnese con l’obiettivo di centrare un altro risultato utile in trasferta (5 gare di fila senza ko e ultimo scivolone fuori casa che resta quello del 21 ottobre con lo Spoleto) e di allungare la serie positiva. Fuori casa i bianconeri hanno collezionato 15 punti (4 affermazioni, 3 pareggi e 2 sconfitte con 14 reti all’attivo e 12 al passivo).

La Narnese occupa il 7° posto in classifica pari merito con l’Orvietana, ha finora raccolto 27 punti in virtù di 7 successi, 6 pareggi e 6 ko con 22 gol segnati (10° attacco) e 27 incassati (8° difesa), è reduce dalla sconfitta di Lama e nelle ultime 4 partite ha ottenuto 4 punti vincendo solo 1 volta. Nelle 9 partite interne la squadra di Narni ha conquistato 17 punti (5 vittorie, 2 pareggi e 2 ko con 12 reti all’attivo e 9 al passivo) restando a secco di gol soltanto una volta (0-3 con il Lama del 7 ottobre).

Sarà un importante scontro diretto per il VA Sansepolcro che arriva alla sfida con la condizione ed il morale necessari per ottenere un altro bel risultato.