Le statistiche in vista di Angelana-Sansepolcro

Le statistiche in vista di Angelana-Sansepolcro

26 Febbraio 2019 Non attivi Di Area Comunicazione

Nello scorso weekend il campionato di Eccellenza ha osservato un turno di riposo. Il torneo ripartirà regolarmente domenica 3 marzo con le partite della 23° giornata. La capolista Foligno affronterà tra le mura amiche la Pievese, il Lama farà visita all’Orvietana, mentre il VA Sansepolcro giocherà sul campo dell’Angelana (calcio d’inizio alle 14:30).

La squadra di Andrea Bricca occupa il 3° posto della classifica con 39 punti all’attivo (-6 dal Lama 2° e con 9 lunghezze di vantaggio sulla 6° piazza), è reduce dalla vittoria casalinga con lo Spoleto e da 12 risultati utili consecutivi (7 successi, 5 pareggi) e nelle 22 partite fin qui disputate ha ottenuto 10 affermazioni, 9 pareggi e 3 sconfitte con 41 gol segnati (2° attacco più prolifico) e 30 reti subite (8° difesa meno perforata).

Nelle 10 gare giocate in trasferta i bianconeri hanno raccolto 18 punti, in virtù di 5 successi, 3 pari e 2 ko con 18 reti all’attivo e 14 al passivo. Fuori casa il Sansepolcro non perde dal 21 ottobre 2018 (2-1 con lo Spoleto) ed è reduce da 6 risultati utili consecutivi.

L’Angelana occupa il penultimo posto in classifica con 20 punti e nelle 22 partite fin qui disputate ha ottenuto 4 affermazioni, 8 pareggi e 10 sconfitte, con 23 gol realizzati (11° attacco) e 27 incassati (6° difesa). Nelle ultime 4 sfide ha segnato soltanto 1 gol, non vince dal 18 novembre 2018 (2-1 in casa con il Castel del Piano), nelle successive 11 gare ha ottenuto appena 5 punti ed è reduce dai ko rimediati con Massa Martana e Lama.

Negli 11 confronti interni ha raccolto 13 punti (3 successi, 4 pareggi e 4 sconfitte con 15 gol all’attivo e 14 al passivo) e negli ultimi 5 match disputati tra le mura amiche ha racimolato solo 2 punti (pari con Assisi Subasio e San Sisto, scivoloni contro Foligno, Narnese e Massa Martana).

Il Sansepolcro vinse 1-0 la gara di andata giocata allo Stadio Buitoni il 28 ottobre 2018 e domenica proverà a concedere il bis per allungare la striscia positiva, consolidare il 3° posto in graduatoria ed approfittare di eventuali passi falsi di Foligno e Lama. A prescindere dalla classifica e dallo stato di salute delle due squadre, sarà per i biturgensi una gara complicata. Perché l’Angelana vorrà uscire dalla crisi e perché le partite dopo la sosta nascondono sempre numerose insidie. Servirà una grande prestazione, con il giusto atteggiamento dal primo all’ultimo minuto.