Presentata l’11° edizione del Premio Nazionale La Clessidra

Presentata l’11° edizione del Premio Nazionale La Clessidra

13 Marzo 2019 Non attivi Di Area Comunicazione

È stato ufficializzato, dalla dirigenza del VA Sansepolcro, il Premio nazionale “La Clessidra” giunto alla sua undicesima edizione; il riconoscimento è nato, nel 2009, con l’intento di premiare coloro che, partendo dalle categorie dilettantistiche, sono riusciti a distinguersi fino ai massimi livelli del calcio nazionale ed internazionale.

Per questa undicesima edizione saranno il tecnico Andrea Mandorlini e il giocatore Sergio Floccari, a ricevere il prestigioso riconoscimento, martedì 19 marzo a partire dalle 18,30, presso il Borgo Palace Hotel. Oltre a loro tutti gli altri premiati nelle varie categorie del Premio la Clessidra. Seguirà poi l’appuntamento, a partire dalle 20:30, con la presentazione, durante la cena di gala, del Torneo Giovanile Città di Sansepolcro che comincerà il 23 aprile per concludersi il 23 giugno.

Nella prima edizione del 2009, il Premio Nazionale La Clessidra è andato a Claudio Ottoni, nel 2010 a Moreno Torricelli, nel 2011 a Marcello Nicchi, nel 2012 a Pantaleo Corvino, nel 2013 a Giuseppe Sannino, nel 2014 a Federico Cherubini e Devis Mangia, nel 2015 a Maurizio Sarri e Francesco Sinatti, nel 2016 a Nicola Rizzoli e Damiano Tommasi, nel 2017 a Giuseppe Iachini e lo scorso 2018 a Leonardo Semplici.

Durante gli anni il Premio si è arricchito di altri riconoscimenti: dal 2010 il Premio Giornalistico Piero della Francesca, dal 2011 il Premio Speciale Luca Pacioli, dal 2013 il Premio la leva calcistica della classe…
Dal 2015 è stato istituito il premio alla carriera. Dal 2017, invece, tre nuovi riconoscimenti che vanno al Presidente dell’anno e al dirigente dell’anno oltre al Premio come crescere i talenti.

Per questo 2019 il Premio Speciale Luca Pacioli andrà all’arbitro Riccardo Bernardini che venne aggredito durante una partita di calcio da lui diretta.

L’evento ogni anno coinvolge l’attenzione dei mass media nazionali grazie anche alla sempre maggiore caratura degli ospiti premiati. Con l’edizione 2016 il workshop sotto forma di “tavola rotonda” diventa un vero e proprio “talk show” che, dall’edizione 2018, è anche trasmesso in diretta radiofonica da RadioMonteCarloSport e in diretta testuale su Tuttomercatoweb.