VA Sansepolcro-Pontevecchio, match determinante.

VA Sansepolcro-Pontevecchio, match determinante.

9 Marzo 2019 Non attivi Di Area Comunicazione

Fischio d’inizio alle 15, affidato al ternano Agrò che sarà coadiuvato, allo Stadio Buitoni, dagli assistenti Fiordi e Finori di Gubbio. Terna arbitrale pronta per questo che è quasi un derby, tra VA Sansepolcro e Pontevecchio, due squadre che, in un recente passato si sono affrontate, spesso, anche in serie D. La Pontevecchio è tornata in Eccellenza Umbra e dopo un discreto inizio, si trova ora in penultima posizione alla disperata ricerca di punti salvezza.
<Non sarà, ci dice Andrea Bricca, facile proprio per questo, la cura di Luca Grilli, tecnico ponteggiano, sta dando i suoi frutti soprattutto nelle gare in trasferta; non dimentichiamoci, infatti, che i rosso verdi sono riusciti, recentemente, a vincere a Spoleto ed Orvieto, per cui voglio dai miei ragazzi la massima concentrazione>.

VA Sansepolcro che sarà privo di due importanti pedine, entrambe fuori quota, Bianchini che è stato fermato per un turno dopo una lunga assenza e Selvaggi che sarà operato al ginocchio.
<Per Bianchini, ci evidenzia Bricca, credo che l’assistente, a Santa Maria degli Angeli, abbia male interpretato quanto il giocatore stava dicendo, mentre a Selvaggi vanno gli auguri miei, dello staff e di tutti i suoi compagni di squadra>.
Pontevecchio alla disperata ricerca di punti salvezza, questo è vero, ma il Sansepolcro, dopo l’opaca prova contro l’Angelana, di una settimana fa, se vuol conquistare la miglior posizione in zona play off, deve tornare al successo. Importante sarà anche l’apporto del pubblico, quello di fede bianconera che in una partita diventata quasi un derby, sarà sicuramente determinante, vista anche la vicinanza tra le due città, Ponte San Giovanni e Sansepolcro, separate da pochi chilometri di superstrada E 45.