Ai nastri di partenza, attualmente, 15 squadre per l’Eccellenza Umbra 2019-2020.

Ai nastri di partenza, attualmente, 15 squadre per l’Eccellenza Umbra 2019-2020.

14 Maggio 2019 Non attivi Di Area Comunicazione

Chiuso un capitolo, se ne apre un altro per il VA Sansepolcro con la società che, a breve, comincerà a gettare le basi per il prossimo campionato di Eccellenza Umbra che vedrà ai nastri di partenza, attualmente, queste squadre:
VA Sansepolcro, San Sisto, Narnese, Castel del Piano, Orvietana, Ducato, Spoleto, Pontevalleceppi, Assisi/Subasio, Angelana, Ellera. Ad oggi, la nuova Eccellenza Umbra, secondo la classifica finale del campionato appena concluso, può contare su 11 squadre.
Sono infatti retrocesse in Promozione: Massa Martana e Pontevecchio dopo gli spareggi Play out persi rispettivamente con Ellera e Angelana, oltre alla Pievese.
Si aggiungono alle 11 squadre le 2 vincenti dei campionati di Promozione più i 2 team che si sono aggiudicati gli spareggi play off, in totale altre 4: Tiferno Lerchi 1919, vincitrice del Girone A, Nestor Marsciano, vincitrice del girone B, Trasimeno (Castiglion del Lago), vincitrice dello spareggio Play off 3-1 contro Branca 1969 e Gualdo Casacastalda vincitrice 3-0 sul Capitello nello spareggio play off.
In totale abbiamo 15 squadre in attesa del futuro del Lama che dovrà affrontare nella semifinale nazionale Play Off per la serie D, il 19 e 26 maggio, il Progresso di Castel Maggiore (Bo). Chi passerà il turno se la dovrà vedere, il 2 e 9 giugno contro la vincente di Fucecchio (Fi) e Valle del Tevere di Forano (Roma). Chi perderà resterà in Eccellenza.
Nessuna squadra è retrocessa dalla serie D in Eccellenza Umbra e quindi il prossimo anno saranno quattro le compagini  umbre ai nastri di partenza: Trestina, Cannara, Bastia e la neo promossa Foligno.