SANSEPOLCRO – ORVIETANA: LA CRONACA

SANSEPOLCRO – ORVIETANA: LA CRONACA

27 Ottobre 2019 Non attivi Di Area Comunicazione Sansepolcro

SANSEPOLCRO: Cristofoletti, Lomarini (37° st Scarselli), Sensi, Conti, Zanchi, Gorini (1° st Massai), Braccini, Arcaleni, D’Urso, Mencagli (24° st Valori), Benedetti. A disp. Manzi, Iavarone, Ali, Mugelli, Rossi, Selvaggi. Allenatore: Marco Bonura

ORVIETANA: Beccacei, Paletta, Bianco, Annibaldi, Marchi (24° st Idromela), De Vitis, Locchi (15° st Dida), Colongelo (27° st Cotigni), Danieli, Mortaroli, Keita (33° st Lanzi). A disp. Perquoti R., Simoncini, Perquoti M., Menghinelli, Chiumarulo. Allenatore: Silvano Fiorucci

ARBITRO: Pier Calogero Geraldi di Perugia (Boubaker – Fiorucci)

AMMONITI: Benedetti, Beccaceci, Braccini, Dida, Lomarini, Valori, Cotigni. Giallo anche al tecnico del Sansepolcro, Bonura

ESPULSI:

RECUPERO: 2+5

RETI:

 

LA CRONACA:

16° Sansepolcro vicino al gol: corner di Braccini, trova l’inserimento di Zanchi ma il portiere trattiene

27° Mischia in area del Sansepolcro: Keita prova da terra, ma l’arbitro segnala fuorigioco

31° Bella azione da parte dell’Orvietana che cerca di spingere in avanti: uno due tra Keita e Danieli che prova la botta violenta ma termina alta

38° Ci prova D’Urso. La girata termina di poco a lato della porta difesa da Beccaceci

39° Il Sansepolcro si mangia la rete del vantaggio con Benedetti. Solo davanti al portiere schiaccia di testa sul cross di Braccini ma la sfera attraversa tutta l’area piccola

41° Ancora Sansepolcro: Arcaleni riceve ancora da Braccini, la palla rimane dietro e non riesce nella conclusione


1° Botta violenta da fuori area di Locchi: Cristofoletti blocca sulla linea di porta

18° Ripartenza del Sansepolcro: Massai lancia Braccini che arriva sul fondo. Traversone rasoterra per Mencagli che non arriva

39° Punizione da venti metri di Valore: la palla colpisce il palo

45° Conclusione da fuori area di Braccini: la palla si stampa ancora una volta sul palo

47° Ancora Sansepolcro: Braccini al centro, Scarselli si gira ma la conclusione finisce a lato